Barista? Barman? Bartender? Ho scelto di individuarlo come bartender ma Alessandro Ricci detto Sandrino e spesso chiamato Ale è tutto e molto di più. Autore di “Magari tutta la vita”, papà del magnifico Leonardo abbreviato in Leo e attualmente al timone del “33 Fruit Café” con la splendida Eleonora Bruno, è una piccola grande leggenda romana, transitata per la Sardegna e approdata a Novara. Un cocktail di Ale è una

Content is king! L’imperativo ormai non è solo noto, è anche abusato ma purtroppo spesso mal interpretato. I contenuti sono essenziali. Questo è un assunto fortunatamente indiscutibile. Evviva, comunicazione e marketing non sono solo punti e strumenti nevralgici, sono il cuore fondamentale del business e del personal branding e quindi -pensiamoci bene- orientano e caratterizzano aziende e persone ovvero lavoro e vita. Non sono così convinta sia un principio assodato

Conoscevo Antonino Esposito e la sua pizza ovvero avevo già vissuto l’esperienza meravigliosa di incontro con verve umana e bontà per il palato… Trovarmi a Sorrento e poter andare da lui ad Acqu’e sale è stato però ancora più entusiasmante. Complice lo splendore del luogo, del mare e dell’atmosfera, certamente, ma anche essenza reale di qualità e accoglienza. Sono entrata con l’emozione in mano e ne sono uscita felice. Acqu’e

Il social media manager è quel professionista che cura i social network di un’azienda, di un artista, di un professionista, di un personaggio pubblico, di un progetto, di un evento. Può gestire uno o più piattaforme in base ad opportunità e necessità, naturalmente con un’azione coordinata e strategica. Lo scopo di questa azione è correlato al committente e ai suoi obiettivi: le finalità possono essere informative, commerciali, promozionali e richiedono

Mi piace molto, presentarmi come storyteller. Il ‘racconta-storie’ è una figura dolce e accattivante che ci rammenta narrazioni fantastiche, fiabe e favole. Magari un vecchio davanti al camino oppure un grande saggio che condensa in piccole novelle un infinito mondo di virtù. Lo storytelling ai giorni nostri è una tecnica di scrittura, un potente strumento di marketing, un efficace metodo di comunicazione, una straordinaria calamita. Obiettivi pubblicitari, di personal branding,

Quando leggo critiche alla ‘sovraesposizione’ di Chiara Ferragni penso a invidia oppure al classico giudizio frettoloso. Chiara Ferragni è una blogger, un’influencer, un’imprenditrice. Una che sui social e con i social ha creato la sua <fortuna>. Innanzi tutto ha conquistato un pubblico di milioni di persone quindi ogni critica a lei coinvolge un discreto numero di followers. Poi chi crede sia facile arrivare e restare sulla cresta dell’onda si accomodi

08

Ott 2018

Blog aziendali

I blog aziendali sono importanti strumenti di comunicazione, amplificano la visibilità on line, aumentano l’attenzione dei potenziali clienti e fidelizzano i vecchi. Questo è quello che, più o meno, le aziende sanno. Bisogna aggiungere che i blog aziendali sono anche grandi occasioni di branding partecipato: grazie appunto al coinvolgimento dei lettori è possibile fare un’attività di promozione nella quale il pubblico ha un ruolo attivo importante. Il blog aziendale è

06

Ott 2018

Il ghostwriter

Strabuzzate gli occhi e pronunciate un ‘cosaaaa?’ come se vi trovaste davanti a un tizio che vi dice d’essere un marziano, magari il figliolo di E.T. A voi, che esistano fantasmi lavoratori pare roba da libri fantasy o film. In effetti il ghost writer con i libri e i film è in strettissima relazione ma, badate bene, non da protagonista bensì da professionista delle trame e delle parole. Io, ghost

La pizza è una cosa seria, molto seria. La pizza è un piacere dell’anima. E non esagero. È qualità, tradizione, gusto. È la ‘semplicità’ che piace a tutti, che parla di buona tavola, di genuinità, di arte e cultura. In effetti la pizza ha storia e fascino da vendere. Ma…deve essere buona! Semplice non vuol dire facile. La maestria del pizzaiolo, al di là degli ottimi ingredienti, è essenziale. E

Solitamente viene definita creativa quella che ‘esce dallo standard’ di scrittura professionale, giornalistica, accademica. Facile pensare ai romanzi, alle novelle, ai racconti. Forse perché viene in gioco la fantasia e quindi l’elaborazione di una mano che ci mette dentro il suo talento, la sua immaginazione, la sua impronta. Personalmente credo che al di là del testo tecnico in senso molto stretto, in quelle formule di comunicazione prettamente informative e legate