Assediata dai casi della vita, quando il dolore era troppo ingombrante per essere nascosto in un cassetto, cercava il bandolo. Ci doveva essere. Ricordava che sua nonna lo trovava sempre, il bandolo della matassa. Mentiva. Mentiva a se stessa. La vita non era di lana o di cotone. E talvolta il destino la voleva ingarbugliata e inspiegabile. Come i rovi nei quali ti addentri a caccia di frutti asprigni. Come