Con quella faccia un po’così
Quell’espressione un po’così
Che abbiamo noi che abbiamo visto Genova…

Ecco, Paolo Conte è un mito. E io quella faccia un po’ così, quell’espressione un po’ così…ce l’ho! Non solo quando vedo Genova e il mare. Anche quando sono assorta, nell’incanto di un pensiero.

Lei, Valeria Mottaran fotografa, ha colto in pieno lo sguardo che, in effetti, pare vagamente in preda a qualche allucinazione ma, giuro, non lo è. Era un momento intenso e gioioso, di quelli che vivi d’un fiato e che solo un’immagine può immortalare per sempre.

A me fa un po’ ridere eppure la trovo perfetta. Perfetta per augurare buone feste ma soprattutto due occhi spalancati sulla vita nel 2020.

Tra dolori e guizzi di felicità non ci resta che ESSERCI. Curiosi e ottimisti. Alla giornata. Che in fondo non ci sono passato e futuro che tengano se non siamo nel presente, respiro dopo respiro.

Cercherò di mettere nel nuovo anno il possibile e l’impossibile. Come sempre…ma ora un po’ di più. I 55 li ho compiuti, non c’è più tempo per rinviare! Alla fine, vada come vada, ci avrò almeno provato.

Se vi riesce, fatelo anche voi. Mi sembra un’ottima idea!

Auguri.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *