Iolanda Saia non è i suoi 32 anni di partita iva eppure questi la raccontano benissimo. Sostanzialmente un’energica guerriera. Dalla grafica alla comunicazione tout court, Iolanda ha conosciuto uno spaccato di vita e storia che fa impallidire i novelli guru.

D’altra parte è una signora che porta la sua età meravigliosamente e questo le deriva in larga misura proprio da quella creatività intraprendente e coraggiosa che l’ha sorretta in tante avventure. Risoluta, gioviale, curiosa, decisamente smart. Nella schiera delle cinquantenni super, lei si ritaglia un posto di assoluto rispetto.

Oggi si definisce communication specialist e a braccetto con Federica Colombo procede in consulenze a professionisti e piccole-medio imprese. Tra le svariate competenze che mettono in campo, Iolanda e Federica, ci sono studio del naming, progettazione di loghi e logotipi, realizzazione di immagine coordinata…e cito questi perché sono croce e delizia per veri esperti.

Da tempo si occupano anche di formazione offrendo ai clienti un servizio continuo sulla conoscenza e sulla gestione di pagine web e social o su temi specifici.

Iolanda stupisce a ogni battuta. Scopro che è un’ottima organizzatrice. Ha il senso dell’ordine inside quindi sa gestire archivi, ottimizzare spazi, pianificare azioni. Evidentemente è anche brava a far fruttare egregiamente il tempo perché fa davvero tante cose e ama farle bene.

Giusto per dimostrare il piglio e le capacità eclettiche, Iolanda è infatti impegnata anche nell’importante consulenza per la gestione dei diritti delle immagini della Picture Library di De Agostini Editore e delle più importanti image bank nazionali e internazionali.

Mi ha colpito la sua verve, si è inteso vero?

Aperta e socievole, è una sintesi di allegra euforia e di razionalità.

È anche figlia, madre, compagna. Insomma un piccolo grande esempio di creatura bionica che, per stupirmi definitivamente, vedo su Instagram alle prese con un progetto personale “#camminandorotolando”. Sì, Iolanda ha la passione per le camminate e pure per la fotografia. Coniuga aria aperta, moto e divertimento e si tiene in invidiabile forma!

Qual è il segreto? La personalità, certamente. Ma quei 32 anni di curriculum sono un fiore all’occhiello e una marcia in più che ha aiutato la natura.

Lavora nel novarese, nel milanese, nella zona del Lago Maggiore. E la trovate in rete, attivissima, felice di relazionarsi e confrontarsi. Altro atout mica da ridere, bisogna dirlo! Io credo nella simpatia come valore fondamentale, accidenti.

Comunque Iolanda è un modello di produttività in formato umano. Una che ha imparato a dosare passione, rigore, dedizione e chiarezza. Qualità che porta in giro con disinvoltura.

Brava, Iolanda…e avanti tutta.

Foto by Marina Caccia L’Artigiana Fotografa.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *