Ai miei Clienti tengo piccoli corsi. Soltanto personalizzati, è bandita la parola standard. All’attività di ghostwriting, content e copywriting, al lavoro di comunicazione e branding, unisco insomma volentieri il servizio di corsi su misura.   Perché amo i corsi personalizzati? Perché “su misura” fa perfettamente il paio con l’UNICITA’ DELLO STILE. Ogni persona, ogni ambito, ogni contesto, merita di essere affrontato nel rispetto delle sue peculiarità. Per fare la differenza,

Abbiamo tutti più che mai bisogno di comunicazione. Abbiamo tutti più che mai bisogno di interazione. Io faccio molto storytelling e personal branding, per i miei clienti. Insisto perché ne comprendano il valore. Insisto perché ne colgano le opportunità. 👉Scrivo per aziende, personaggi pubblici, artisti, professionisti e mi sovvengono spesso le stesse domande. Quanto riesco (e quanto riescono) a ricevere? Quanto apprendo (e quanto apprendono)? Quanto cresco (e quanto crescono)?

Il testo ROTTO non è soltanto quello visivamente intervallato da spazi quindi suddiviso in paragrafi o vivacizzato da immagini. Il “muro di testo”, ovvero il lungo blocco di frasi senza interruzioni, fa scappare il lettore frettoloso o quello che si applica poco e si annoia subito. È il limite del nostro tempo, un tempo abbagliato dalla comunicazione flash che colpisce al volo. Questo è vero ma per me il testo

Se i compratori cercano EMOZIONI, non puoi vendere prodotti, devi vendere STORIE. Dovresti sapere, tutti dovrebbero sapere bene, che la pubblicità è nata mostrando prodotti ai potenziali consumatori. Prodotti che dovevano solleticare il desiderio, prodotti che dovevano diventare familiari, prodotti che dovevano rispondere a qualche bisogno. Con il product placement nel tempo si sono infilati prodotti ovunque: non più in uno spot ma in un programma, in un film, in

Caro imprenditore, chi mi legge sa che ogni tanto mi parte il benigno embolo epistolare, se ancora non lo sai leggi sereno. In questi mesi abbiamo sentito e usato l’espressione SMART WORKING un numero incalcolabile di volte, a proposito o a sproposito. Per alcuni è stato né più né meno che HOME WORKING. In sostanza far lavorare a casa o in azienda è una differenza rilevante? Oh, per alcuni versi

Se pensavi bastasse una vetrina o la targa di uno studio per essere trovato da potenziali utenti interessati ti sbagliavi. Parlo a te che hai un negozio, un banco al mercato, una bottega artigianale, una piccola attività autonoma. Parlo a te che sei stato abituato a una visione local. Una visione oggi più che superata e che ti ha imposto il salto: hai dovuto diventare SOCIAL. Pandemia, lockdown e limitazioni

Io sono una patita di articoli di cancelleria, sono fan sfegatata di notebook, penne punta 1,6, quaderni B5, diari, evidenziatori, pennarelli e agende giornaliere. Sono anche una che scrive in continuazione, naturalmente. TO DO LIST Non potrei mai saltare una lista da spuntare. Non potrei mai non prendere appunti. Non potrei mai rinunciare all’esercizio delle bozze. Non potrei mai non segnarmi appuntamenti e programmi. Nel fiorire di agende, planner e

Come un mantra, in rete corre da anni il tam tam dei “contenuti di valore”. CONTENT IS KING: certo, il contenuto è sovrano. Le vie della comunicazione e del marketing devono onorare e rispettare 👑Sua Maestà IL CONTENUTO. La regola vale online e offline ma è chiaramente il web che l’ha portato chiaramente alla ribalta soprattutto negli ultimi anni grazie alla miriade di CONFEZIONI che contempla e offre. Contenuto è

Ero una ragazzina quando, davanti a un appuntamento al quale sarei mancata, mi è stato detto: «ciò che è rinviato, non è perso.» Oggi giurerei che quell’anziano parente lo disse soltanto per confortarmi ma la vita mi ha insegnato che non è così, che CIO’ CHE RIMANDIAMO PUO’ ESSERE PERSO PER SEMPRE. Domani potremmo non esserci. E se anche ci fossimo potremmo non essere più in condizioni di vivere ciò

L’arte della scrittura e della comunicazione si dice renda le storie immortali. In effetti sappiamo ciò che ci è stato narrato, ciò che abbiamo letto. E oggi più che mai viviamo di ciò che COMUNICHIAMO. Tutto avrebbe un tempo breve se non fosse tramandato attraverso uno storytelling. D’altra parte, nell’era delle parole, siamo consapevoli del loro potere e del loro fascino. Un potere e un fascino, quello delle parole, che